Aggiornamento sito

Il sito e' in fase di aggiornamento vi ringraziamo per la pazienza

Grande festa per la Parrocchia delle Sante Donne Mirofore e San Serafino di Sarov di Modena!

modena chiee

Oggi, 14 dicembre 2017, con l'aiuto del Buon Dio, la Parrocchia Ortodossa Romena delle Sante Donne Mirofore e San Serafino di Sarov di Modena, ha ricevuto in dono dai Frati cappuccini la Chiesa della Santa Croce, situata a Modena in Via Ganaceto, n ° 133.

Alle ore 12.00, all'interno del luogo sacro di preghiera, Sua Eccellenza il Vescovo Siluan della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia , insieme a Fra Adriano Parenti, hanno firmato il documento di donazione della chiesa di cui sopra, in presenza del Notaio  dott. Tomasso Vezzi, che si è occupato della stesura dell'atto, assegnando la proprietà della Chiesa alla nostra Diocesi.

Oggi, inoltre, è stato firmato l’atto in cui la nostra Parrocchia riceve in comodato, a tempo indeterminato, la chiesa di Santa Croce.

Non avendo la Parrocchia alcun riconoscimento giuridico da parte dello Stato Italiano, si è reso necessario che il luogo fosse acquisito in proprietà dalla Diocesi Ortodossa Romena D’Italia, la quale a sua volta ha ceduto in comodato d’uso la chiesa alla Parrocchia Ortodossa Romena delle Sante Donne Mirofore e San Serafino di Sarov.

Questo momento di gioia è stato incoronato dalla celebrazione del TE DEUM celebrato da Sua Eccellenza Vescovo Siluan, affiancato dal Parroco Padre Constantin Totolici e dal Consigliere Padre Trandafir Vid, della Parrocchia Ortodossa Romena San Luca di Bologna ovest.

Al termine della celebrazione, Sua Eccellenza Vescovo Siluan ha ricevuto le chiavi della chiesa dal padre provinciale dei Frati Cappuccini, Fra Lorenzo Motti.

 Un sentito ringraziamento al sig, Marco Maria Coltellacci, per l'impegno profuso per raggiungere questo risultato e all'Arcivescovo e Metropolita di Modena e di Nonantola Don Erio Castellucci, per la fiducia ed il sostegno alla comunità Ortodossa Romena di Modena indicando la nostra comunità come possibile utilizzatrice della Chiesa Donata.

Ringraziamo Dio per tutto!

{gallery}Consegna_Chiesa{/gallery}

Consiglio Episcopale Ortodosso d’Italia e Malta (CEOIM) Comunicato Stampa della VI seduta Venezia, 28 gennaio 2016

 

 

Riuniti in preghiera, dopo l’invocazione allo Spirito Santo, in un clima di fraterna e reciproca collaborazione, si sono radunati a Venezia, per il sesto incontro, presso la sede della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta, i Vescovi Ortodossi membri del Consiglio Episcopale Ortodosso d’Italia e Malta (CEOIM). Dopo il saluto da parte di S. Em.za il Metropolita Gennadios, è stato presentato il nuovo membro del CEOIM S. Ecc. Mons. Antoniy, Vescovo di Bogorodsk, del Patriarcato di Mosca.

Festivalul Portului Popular

portului popolar

Lettera Pastorale del Sinodo Metropolitano

Lettera Pastorale del Sinodo Metropolitano

 Della Metropolia Romena dell’Europa Occidentale e Meridionale

Nella luminosa Solennità della Effusione dello Spirito Santo

Piissimo e reverendissimo Clero, Ordine monastico

 e popolo fedele

della Metropolia Ortodossa Romena

dell’Europa Occidentale e Meridionale,

Grazia, misericordia e pace dal Misericordioso Dio,

 e da noi, paterna benedizione.

Piissimi e reverendissimi Sacerdoti,

Piissimi Madri,

Amati fratelli e sorelle nel Signore,

L’odierna solennità, della discesa dello Spirito Santo o Pentecoste, è sia gioia del compimento di una promessa che il Signore Stesso ha fatto ai Suoi Santi Apostoli, sia convincimento che Dio, nel Suo prodigioso amore, non ci abbandona mai, per quanto potessimo peccatori: „e io pregherò il Padre, ed Egli vi darà un altro consolatore, perché stia con voi per sempre,
lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi, e sarà in voi. Non vi lascerò orfani; tornerò da voi”(Gv.14, 16-18).

Sottocategorie

Pagina 1 di 2

5 X 1000